Libri

Omeopatia veterinaria in oncologia: il rimedio omeopatico come terapia esclusiva e non complementare

M. Dodesini

Proceedings ECIM Congress, Florence 21-22 September 2012 p. 92

Internet: Here

Per le patolologie degenerative, la medicina convenzionale e la chirurgia spesso non ottengono effetti risolutivi a lungo termine, inoltre sono spesso invasive e con notevoli effetti collaterali. L'autore presenta quattro casi di cani trattati con metodo omeopatico, per emoangiosarcoma, istiocitoma, adenocarcinoma papillare dei tubuli bronchiali e carcinoma bronchiale. In queste gravi condizioni, in cui è oggettivamente difficile rintracciare la storia della sintomatologia, la prescrizione si è basata sui sintomi emersi al momento del quadro clinico predominante.

L'omeopatia tradizionale si avvale proficuamente del progresso della diagnostica: scansioni ad ultrasuoni, risonanza magnetica, tomografia assiale computerizzata, profili biochimici e marker tumorali, aiutano l'omeopata nella diagnosi, nella valutazione dell'evoluzione della malattia e nel monitoraggio degli effetti terapeutici. In ambito terapeutico, la prescrizione omeopatica è più completa, rispettosa dei tipici sintomi della malattia ma anche dell'unicità dei dettagli fisici e caratteriali propri del paziente.

L'omeopatia è una medicina non solo complementare ma anche alternativa a quella convenzionale.

I casi clinici presentati riguardavano gravi forme tumorali che sono state trattate in modo da non procurare effetti collaterali e con evidenti effetti benefici sui pazienti. I principali parametri considerati sono stati il prolungamento della vita rispetto alle aspettative ma anche la sua qualità.

 

Caso clinico di un animale da compagnia (cane)

M. Sciarri, L. Pecchia

Proceedings ECIM Congress, Florence 21-22 September 2012 p. 91

Internet: Here

Gli autori riportano un caso clinico di un cane di 16 anni sofferente di tosse e bronchite cronica. Per questa patologia, il cane era stato precedentemente trattato con la terapia convenzionale costituita da cortisonici, broncodilatatori e antibiotici senza tuttavia ottenere un miglioramento. Il paziente era stato monitorato per oltre un anno con analisi del sangue, radiografie del torace in doppia proiezione e ecocardiografia per evidenziare eventuali problemi del cuore o ipertensione polmonare secondaria. Il miglioramento della malattia era avvenuto solo in seguito all'introduzione della terapia omeopatia, precisamente Spongia.

Il cane dopo una ricaduta era stato trattato nuovamente con terapia convenzionale senza successo mentre aveva di nuovo trovato miglioramenti una volta ritornato alla terapia omeopatica. Dopo un anno, il paziente conviveva bene col problema, era stato verificato un miglioramento ai raggi X dell'albero bronchiale,  gli esami del sangue e l'ecocardiografia erano risultati nella norma.

 

Applicazione del "Metodo della Complessità" in omeopatia veterinaria: presentazione di un caso clinico esplicativo: Rex, un cane di razza pastore tedesco ammalato di Leishmaniosi

A. Rettagliati, F. Pisseri, R. Tomassini

Proceedings ECIM Congress, Florence 21-22 September 2012 p. 167

Internet: Here

Viene illustrata l'applicazione del metodo della complessità in omeopatia  veterinaria: la visita omeopatica con la gestione del campo terapeutico, l'analisi del caso per temi e per famiglie di rimedi.

Gli autori riportano il caso del cane Rex, trattato con successo per Leishmaniosi canina con il rimedio Zincum Iodatum: è stata osservata la regressione totale dei sintomi clinici e la normalizzazione delle analisi di laboratorio.

M. Antoni, F. Pisseri

La lettura etologica dei sintomi mentali repertoriali in Omeopatia Veterinaria

Proceedings ECIM Congress, Florence 21-22 September 2012 p.

Internet: Here

In omeopatia veterinaria si utilizzano sintomi omeopatici che provengono da studi effettuati sull'uomo; ciò può creare problemi di traduzione del comportamento animale in linguaggio repertoriale soprattutto per quanto riguarda i sintomi mentali.

In questo articolo vengono presi in considerazione alcuni sintomi mentali: la gravidanza immaginaria, la sensazione di abbandono, la dittattorialità, cercando di individuarne il corretto utilizzo in veterinaria.

Application of the "method of complexity" in veterinary homeopathy: a case study of Rex the dog suffering from leishmaniasis

A. Rettagliati, F. Pisseri, R.

Trattamento di un caso di dermatite linfocitaria cronica del tartufo e di gengivite cronica iperplastica in un Labrador Retriever utilizzando il metodo della complessità

S. Palmerini

Proceedings ECIM Congress, Florence 21-22 September 2012 p. 167

Internet: Here

L'autrice illustra il "Metodo della complessità" in omeopatia veterinaria. Inoltre, riferisce il caso esemplificativo di un Labrador Retriever di 8 anni, che da circa 4 anni presenta una grave dermatite linfocitaria cronica del tartufo e una moderata gengivite iperplastica.

Da un attento studio del caso, utilizzando il "metodo omeopatico della complessità" è stato scelto il rimedio Silicea in diluizione 6LM.

Il paziente è migliorato fino a guarire e ha avuto un netto cambiamento dell'umore più attivo, brillante e determinato e del suo modo di interagire con l'ambiente.

2010

Pain: mechanisms and management in horses

Veterinary Clinics of North America: Equine Practice, Volume 26, Issue 3, December 2010, Pages 467-480

 

 

2009

Gestione sanitaria dell´allevamento biologico, utilizzo della medicina omeopatica e della fitoterapia

Pisseri F. Buiatria 3/2009: 57-63

 

Omeopatia Veterinaria RED Edizioni, F. Del Francia

An exemplary specimen of veterinary homeopathy, which comprehends both the methodology and the material medica of several remedies.

 

L’ omeopatia nelle malattie degli ovini e dei caprini, F. Del Francia

Ed. Scuola Sup. Int. Di Medicina VeterinARIA OMEopatica “Rita Zanchi”-Arezzo

This textbook embodies homeopathic treatments regarding the principle diseases found in small ruminants.

 

Veterinaria omeopatica e psicopatologia del cavallo Ed. la Casa Verde, F. Del Francia-W. Zuco

The brief profiles of each veterinary homeopathic remedy is surely useful; however, the part concerning the psychopathology of horses is somewhat outdated.

 

Manuale di omeopatia veterinaria Ed. urra-apogeo srl, B. Rigamonti

A very enriched manual of clinical trials concisely summarized, along with a second reading of homeopathic materia medica of the main veterinary remedies.

 

The treatment of horses by homeopathy, G. Mac Leod

The C.W. Daniel Co. LTD.

A practical handbook of equine veterinary homeopathy.

 

L’omeopatia negli allevamenti bovini da latte, AAVV

quad.10 ed. ARSIA 1999

An ensemble of articles regarding homeopathic employment in dairy cattle.